LIZARDITE
FILLOSILICATO DI MAGNESIO
CRISTALLIZZA NEL STSTEMA MONOCLINO
FORMULA CHIMICA: Mg6 (OH)8 Si4 O10
COLORE: BIANCO, ROSA, VERDE
LUCENTEZZA: SERICEA

Rosette di lizardite su serpentine dei monti Fucisa e Ciazze.

╚ uno dei componenti della serpentina ed assai raramente si trova in cristalli. GiÓ nota nelle rocce del  complesso metamorfico di Bargone, Ŕ stata rinvenuta poco tempo fa anche al monte Fucisa, in un insolito gruppo di sferette millimetriche formate da esili cristallini di colore rosato, e successivamente sulla sponda sinistra del torrente Bargonasco; in entrambi i casi in paragenesi di granato e probabilmente con qualche minerale del gruppo delle zeoliti. Tali esemplari, analoghi forse ad altri giÓ osservati da altri ricercatori ma ritenuti di  scarso interesse, sono stati rinvenuti anche in Val Graveglia ed in Val di Vara nel corso delle mie ricerche, effettuate con lo scopo di accertare eventuali mineralizzazioni a granato nelle ofioliti; pertanto, almeno sulla base di quanto da me osservato, si pu˛ ritenere che la lizardite sia abbastanza diffusa in tali aree, pur non presentandosi dal punto di vista estetico, in esemplari di buon interesse e collezionistico.